CouncilEurope

Convenzione europea sulla soppressione della legalizzazione di atti compilati dagli agenti diplomatici o consolari

(STE n° 63)

Aperta alla firma degli Stati membri del Consiglio d’Europa, a Londra, il 7 giugno 1968.

Entrata in vigore : 14 agosto 1970.

Riassunto

Ai sensi di tale Convenzione, le Parti si impegnano ad esentare da autenticazione gli atti e le dichiarazione ufficiali compiuti dagli agenti diplomatici o consolari di una Parte. La Convenzione prevede inoltre la realizzazione di una sistema nazionale per verificare in caso di necessità l’origine degli atti.