CouncilEurope

Convenzione europea sull'assicurazione obbligatoria della responsabilità civile in materia di veicoli a motori

(STE n° 29)

Aperta alla firma dei Paesi membri del Consiglio d’Europa, a Strasburgo, il 20 aprile 1959.

Entrata in vigore : 22 settembre 1969.

Riassunto

La Convenzione tende ad assicurare un sistema di assicurazione obbligatoria della responsabilità civile garantendo un indennizzo alle vittime di incidenti causati da veicoli a motori. Ciascuna Parte si impegna ad introdurre nel proprio diritto nazionale in sistema assicurativo obbligatorio nel rispetto delle disposizioni allegate alla Convenzione (Annesso I).Tale sistema deve individuare le persone tenute ad assicurare il veicolo a motore nonché deve prevedere le misure in grado, ove necessario con la previsione di sanzioni penali o amministrative, di assicurare il rispetto delle disposizioni allegate.

La Convenzione indica, inoltre, le regole concernenti le eccezioni all’assicurazione obbligatoria dei veicoli, il risarcimento per i danni causati (coinvolgendo sia l’assicurazione obbligatoria sia il sistema di sicurezza sociale), i certificati internazionali di assicurazione, le garanzie di pagamento, la costituzione di fondi di garanzie o di ogni altra misura equivalente, per garantire un indennizzo alle persone lese, e la possibilità di far valere i proprio diritti in un altro Stato Parti nello stesso modo dei cittadini di quest’ultimo.