CouncilEurope

Accordo sullo scambio dei mutilati di guerra tra i Paesi membri del Consiglio d’Europa per trattamento medico

(STE n° 20)

Aperta alla firma dei Paesi membri del Consiglio d’Europa, a Parigi, il 13 dicembre 1955.

Entrata in vigore : 1° gennaio 1956.

Riassunto

L'Accordo permette ai cittadini delle Pari, vittime di guerre, di ricevere quei trattamenti speciali di cui possono avere bisogno e che non potrebbero avere nel proprio Paese.

L'Accordo prevede non soltanto lo scambio di mutilati di guerra a finalità terapeutiche, ma anche lo scambio di informazioni tecniche, la libera circolazione di apparecchi di protesi o ortopedici, etc., e lo scambio di personale medico per completare la loro formazione.